La liturgia è “partecipazione” anche nel canto!

carissimi amici miei!

oggi vorrei “solo” nuovamente invitarvi ad unirvi ai vostri amici cantori: ogni liturgia è più sentita e completa se accompagnata da canti idonei a sottolinearla…

Non serve una voce eccezionale, non serve di esser cantanti professionisti, non serve di esser già bravi.
Serve solo tanta buona volontà e tanta voglia di pregare meglio.

Al resto penserà il Maestro del Coro: vi insegnerà come respirare, come controllare il respiro e come emettere il suono nel miglior modo possibile.

Basta un filo di voce per dare il nostro importante contributo.

Venite ad ascoltare: alle ore 21:00 ogni giovedì nella mia chiesetta ci son le PROVE: i nostri cantori guidati dal loro Maestro preparano coscienziosamente i brani per la liturgia.

Entrate nello Spirito della Corale. Non vi annoierete!!!

E, come spesso ripeteva Sant’Agostino: cantando pregherete due volte!

Ed imparerete ad essermi più vicini. Vi aspetto.

Lascia una risposta